The Origin: Il Dolore di Artesia - speculazioni sull'ep II

Universal Century
Avatar utente
Daeva
Ammiraglio
Ammiraglio
Messaggi: 3968
Iscritto il: 08/11/2013, 16:46
Località: Granada

Re: The Origin: Il Dolore di Artesia - speculazioni sull'ep

Messaggio da Daeva » 02/03/2015, 16:47

Bright ha scritto:Ho mai scritto che tu o altri non avete diritto di vedere o gradire Origin? No, mai fatto.
Le tue parole suonano come un "La Sunrise invece di questa cagata avrebbe dovuto fare un anime di [altro manga UC di tuo gradimento]."
Quindi ne deduco che tu non voglia vedere Origini animato. Quindi noi non avremmo diritto di vederlo perché a te non piace.
Secondo me se invece di 4 OAV ne facessero 2 perché non ha successo, tu saresti il fan più felice dell'universo gundamico.
Bright ha scritto:Tu, io, chiunque, abbiamo diritto pieno E PARITARIO di gradire, non gradire, elogiare o criticare quel che sia é scriverlo sul forum 1, 10, 1000 volte. PARITARIO.
Va bene, dimmi altre 10.000 volte che non ti è piaciuto!
Pensa, ci saranno altri 3 OAV, e già so che non ti piaceranno!! Dimmelo altre 100.000 volte!
Dì che Origini è stupido e Yas un cialtrone che non sa scrivere sceneggiature! Diccelo un milione di volte! NON L'ABBIAMO ANCORA CAPITO.

Un forum, buon Bright, non è semplicemente un "cassonetto" dove dici la tua e te ne freghi del resto, è un posto dove i fans si incontrano e discutono su un argomento, possibilmente in modo costruttivo.
La mia impressione è che a te Gundam non piace più da un bel pezzo, e tutto quello che te ne piace sia una "tua versione", un agglomerato di nozioni e informazioni che hai accumulato ma non ha più molta base pratica, e tutto ciò che cozza con questa idea, o non è Gundam o è una scemenza.
E' la tua opinione, per carità, ma dovresti capire che questo atteggiamento è un limite e soprattutto non ti porta da nessuna parte... Ed è veramente una palla averci a che fare ogni trenta righe!
Bright ha scritto:Datti una calmata! Una BELLA calmata!
Io, eh :lol:
A Brì, fattela 'na risata ogni tanto.

Avatar utente
Bright
Contrammiraglio
Contrammiraglio
Messaggi: 1529
Iscritto il: 25/07/2014, 9:23

Re: The Origin: Il Dolore di Artesia - speculazioni sull'ep

Messaggio da Bright » 02/03/2015, 17:09

Daeva ha scritto:
Bright ha scritto:Ho mai scritto che tu o altri non avete diritto di vedere o gradire Origin? No, mai fatto.
Le tue parole suonano come un "La Sunrise invece di questa cagata avrebbe dovuto fare un anime di [altro manga UC di tuo gradimento]."
Quindi ne deduco che tu non voglia vedere Origini animato. Quindi noi non avremmo diritto di vederlo perché a te non piace.
Secondo me se invece di 4 OAV ne facessero 2 perché non ha successo, tu saresti il fan più felice dell'universo gundamico.
Bright ha scritto:Tu, io, chiunque, abbiamo diritto pieno E PARITARIO di gradire, non gradire, elogiare o criticare quel che sia é scriverlo sul forum 1, 10, 1000 volte. PARITARIO.
Va bene, dimmi altre 10.000 volte che non ti è piaciuto!
Pensa, ci saranno altri 3 OAV, e già so che non ti piaceranno!! Dimmelo altre 100.000 volte!
Dì che Origini è stupido e Yas un cialtrone che non sa scrivere sceneggiature! Diccelo un milione di volte! NON L'ABBIAMO ANCORA CAPITO.

Un forum, buon Bright, non è semplicemente un "cassonetto" dove dici la tua e te ne freghi del resto, è un posto dove i fans si incontrano e discutono su un argomento, possibilmente in modo costruttivo.
La mia impressione è che a te Gundam non piace più da un bel pezzo, e tutto quello che te ne piace sia una "tua versione", un agglomerato di nozioni e informazioni che hai accumulato ma non ha più molta base pratica, e tutto ciò che cozza con questa idea, o non è Gundam o è una scemenza.
E' la tua opinione, per carità, ma dovresti capire che questo atteggiamento è un limite e soprattutto non ti porta da nessuna parte... Ed è veramente una palla averci a che fare ogni trenta righe!
Bright ha scritto:Datti una calmata! Una BELLA calmata!
Io, eh :lol:
A Brì, fattela 'na risata ogni tanto.
Senti, io dico la mia, puntualmente tu rispondi citando (se non ti garba cosa scrivo, perché darti pena di discutermi?) e GUAI A ME SE RIBATTO per difendere quanto scrivo! Se riguardi questo topic o anche gli altri noterai che con altri discuto tranquillamente. Te l'ho già detto una volta, se cosa scrivo non ti garba, ignorami. E non cercare di psicanalizzare il mio gradimento di Gundam, tanto per dirtene una l'unica Side story di cui non mi riesce di salvare nulla é proprio Origini, ho apprezzato perfino l'ultima puntata di Unicorn, e c'é ancora scritto, su questo forum, quanto mi avevano colpito positivamente i primi 7 minuti di Blue Eyed Casval! Spero tu non sia psicologa nella vita...

Tornando in topic:

É evidente che la fuga di Jimba Ral ed i fratelli Deikun é "consentita" da Degwin (lo dice apertamente) per esiliare di fatto i rampolli di Zeon (ucciderli dopo aver fatto ricadere la colpa sui feddie per la morte del loro padre sarebbe un'autoaccusa), Astreia-ostaggio appare una buona assicurazione per convincerli a non tornare... peccato che lei muoia anzitempo sbloccando le velleità di vendetta di Casval!

Questo porta Kycilia a rivedere il piano del padre e tentare di uccidere i ragazzi. Fin qui più o meno fila. Poco chiaro se vogliamo, più nel manga che nell'anime, ma fila... Come mai però gli Zabi sembrano avere tanti problemi a localizzare coloro che teoricamente non avrebbero mai dovuto perdere del tutto di vista?

Alla fine, come mai la presenza di un sosia di Casval su Texas, benché nota, non viene considerata dagli sgherri di. Kycilia come potenziale diversivo-asso nella manica della futura cometa rossa? Se già era un tale figlio di ... a 11 anni, cosa c'é da aspettarsi a 16?

Ma soprattutto: se Kycilia vuole far ammazzare Casval da anni, com'é che gli fornisce l'occasione di mercanteggiare la sua salvezza, avendolo catturato dopo la morte di Garma? Come mai non lo fa uccidere direttamente nel bar?

In questo secondo volume, ne vedremo di tentativi di far fuori i due fratelli...! Con i soliti problemi di logica!

Una cosa però va riconosciuta: la psicologia di Kycilia, la sua perenne gara per non esser da meno dei fratelli,é parecchio approfondita in Origini. Direi quasi che é lei, la vera protagonista!

Avatar utente
Cronos
Capitano di Vascello
Capitano di Vascello
Messaggi: 1093
Iscritto il: 21/03/2012, 2:46
Località: Milano

Re: The Origin: Il Dolore di Artesia - speculazioni sull'ep

Messaggio da Cronos » 02/03/2015, 19:15

Franius ha scritto: Yas, in tutte le interviste che ho letto fin'ora, si è sempre dimostrato distaccato e quasi scocciato di essere intervistato per Gundam (le potete leggere da soli, sia nel amnga di Origini della Star che nei booklet di Dynit).
Vero, ci avevo fatto caso anch'io, sembrava sempre seccato.

Però tieni anche conto del razzismo innato che hanno alcuni giapponesi.
Magari è solo il fatto di dover concedere un'intervista a un gaijin lo mette di malumore.

Quando ero ad Akihabara, e comprai a suon di yen sonanti alcuni modellini limited ebbi la netta impressione che il commesso mi guardasse come a dire "Come osi tu, gaijin, venire qui a comprare i NOSTRI modellini, destinati ai giapponesi e non a te che non puoi capire il vero valore ?" :)
Immagine

Avatar utente
CapMar-Vell92
Sottotenente di Vascello
Sottotenente di Vascello
Messaggi: 363
Iscritto il: 04/10/2014, 8:55
Località: Forlì, Villa Selva, Via Bruciapecore 23

Re: The Origin: Il Dolore di Artesia - speculazioni sull'ep

Messaggio da CapMar-Vell92 » 02/03/2015, 20:55

Franius ha scritto:
CapMar-Vell92 ha scritto:Santa m***a! Ma quello è Casval che duella con un cavaliere!? :shock:
Già...

Si tratta di un killer inviato indovina un po' da chi?
DA un ceto tizio cosi' affascinato dalla armature medioevali da farsi costruire addirittura un MS con quelle sembianze (o almeno questo è il pensiero di Yas)....
:?
Le ding.
Kree no Teikoku Maru-Veru Taicho.
https://www.youtube.com/watch?v=30JJjDM ... w&index=22
Immagine
''Is that your Hi-Mega Cannon or you're just happy to see me''?
Immagine

Avatar utente
Daeva
Ammiraglio
Ammiraglio
Messaggi: 3968
Iscritto il: 08/11/2013, 16:46
Località: Granada

Re: The Origin: Il Dolore di Artesia - speculazioni sull'ep

Messaggio da Daeva » 02/03/2015, 23:00

Bright ha scritto:Senti, io dico la mia, puntualmente tu rispondi citando (se non ti garba cosa scrivo, perché darti pena di discutermi?) e GUAI A ME SE RIBATTO per difendere quanto scrivo!
Sì, "guai a te--!"
Ma dai, ogni pretesto è buono per insultare Origini e Yas! (e non sei solo tu, a onor del vero, sei in buona compagnia XD) Dopo un po' diventa davvero fine a sé stesso... Non è neanche più interessante leggere le tue critiche, per quanto diventano capziose!
E poi, ho provato a ignorarti MA NON CI RIESCO D: !!
Bright ha scritto:Se riguardi questo topic o anche gli altri noterai che con altri discuto tranquillamente.
No, non discuti tranquillamente, è che gli altri smettono di risponderti molto prima di quanto non faccia io XD
Bright ha scritto:Spero tu non sia psicologa nella vita...
Per la tua gioia, sappi che mi occupo di sicurezza :lol:
Spero che la cosa ti rassicuri! :lol: :lol:
Bright ha scritto:É evidente che la fuga di Jimba Ral ed i fratelli Deikun é "consentita" da Degwin (lo dice apertamente) per esiliare di fatto i rampolli di Zeon (ucciderli dopo aver fatto ricadere la colpa sui feddie per la morte del loro padre sarebbe un'autoaccusa), Astreia-ostaggio appare una buona assicurazione per convincerli a non tornare... peccato che lei muoia anzitempo sbloccando le velleità di vendetta di Casval!
In realtà penso che nessuno abbia interessi o motivi per far del male a Casval o Artesia, tutto sommato gli era stata garantita una vita serena. L'isolamento di Astraia non credo sia un'idea degli Zabi, ma un'iniziativa privata di Roselucia, in fondo il peso politico di Astraia è pari a zero e non credo che rappresenti una minaccia di alcun tipo... La "necessità" di far fuori Casval e Artesia potrebbe apparire dal momento in cui i Ral, e nello specifico Jimba, mettono le mani su di loro, facendone una minaccia politica: il "prestigio" dei Deikun associato agli ideali anti-zabi di Jimba, cui come sappiamo Casval viene inzuppato ogni secondo di contatto col vecio... Da questo punto di vista l'eliminazione dei rampolli potrebbe avere un senso... Ma probabilmente non è mai una vera "necessità", quindi cercano di ammazzarli solo se gli capitano sotto mano...
Bright ha scritto:Una cosa però va riconosciuta: la psicologia di Kycilia, la sua perenne gara per non esser da meno dei fratelli,é parecchio approfondita in Origini. Direi quasi che é lei, la vera protagonista!
Vero, ma ci sono altri begli approfondimenti e ritratti... Come dicevo, mi è piaciuta molto anche Hamon, Dozle, e anche Sasro l'ho parecchio rivalutato in questa versione animata.
Cronos ha scritto:Però tieni anche conto del razzismo innato che hanno alcuni giapponesi.
Magari è solo il fatto di dover concedere un'intervista a un gaijin lo mette di malumore.
No Cronos, ha lo stesso identico atteggiamento anche nei commenti sui databooks di Origini, roba che ti fa davvero cadere le braccia XD
Io continuo a sostenere l'ipotesi dell'atteggiamento di chi è nauseato da un "franchising" che non sente più suo.

Avatar utente
RX-78 PUGLIA
Ammiraglio
Ammiraglio
Messaggi: 4600
Iscritto il: 27/11/2008, 16:21
Località: Puglia, Corato (BA)
Contatta:

Re: The Origin: Il Dolore di Artesia - speculazioni sull'ep

Messaggio da RX-78 PUGLIA » 02/03/2015, 23:48

Bella discussione che ne sta venendo fuori, però ragazzi per cortesia calmiamo gli animi !!!!
Altrimenti vi mando da ROSELUCIA !!!

Avatar utente
RX-78 PUGLIA
Ammiraglio
Ammiraglio
Messaggi: 4600
Iscritto il: 27/11/2008, 16:21
Località: Puglia, Corato (BA)
Contatta:

Re: The Origin: Il Dolore di Artesia - speculazioni sull'ep

Messaggio da RX-78 PUGLIA » 03/03/2015, 0:29

CapMar-Vell92 ha scritto:
Le ding.


Cap questo "Ding" è micidiale :lol: :lol: :lol:

Avatar utente
AEOLIA
Capitano di Vascello
Capitano di Vascello
Messaggi: 1401
Iscritto il: 28/02/2012, 2:27

Re: The Origin: Il Dolore di Artesia - speculazioni sull'ep

Messaggio da AEOLIA » 03/03/2015, 13:26

Mi unisco al placare il botta e risposta, argomentare le opinioni su ciò che concerne il mondo di Gundam, cortesemente, senza darne altre su come sia il vostro interlocutore risulta la scelta positiva e costruttiva che normalmente tutti gli utenti mantengono.

Speculazioni su ep. II eh?

Tenendo presente questi punti, che ho messo anche a Ep.I, ovvero...

Il fatto che sia oav e non la trasposizione totale è per molteplici fattori:
-possono permettersi migliore qualità di animazione viste le poche puntate e non rischiano sugli ascolti
-la trasposizione è fedele al manga per non scontentare il mostro sacro Yas, l'uso della cg per i suit fa da scudo a quella che sarebbe potuta essere una spina nel fianco.
-sono Oav che hanno focus sui background appena accennati o poco sviluppati nella serie tradizionale pur inserendo molti elementi di differenza non sono un totale pestare i piedi ai fan di vecchia data o rimangiarsi tutto quel che è venuto prima (almeno non del tutto).

Ora tutto il resto dagli attentati bizzarri con un Char nelle vesti di Douglas Fairbanks, agli incontri e relative amnesie, ai sosia troppo belli per essere veri e salvi da cospirazioni, all'insanità all'apice con la battaglia del mare Smythii (che assieme al Guntank del primo oav, se volessimo considerare canon questa serie, Igloo diventa rapidamente un "what if" e side non ufficiale e direi insieme a tutto il resto) non cambierà il fatto che sarà un ottimo anime di Gundam.

Ma cos'è Gundam?

Gundam è una sorpresa.

Ci sono serie concepite per evitare contraddizioni, anzi nate per citare in modo intelligente opere collegate prima e dopo, che finiscono nel dimenticatoio o semplicemente non mantengono inalterato il loro successo.
Gundam nonostante faccia flop in alcune serie pur di avere nuovo materiale non evita le contraddizioni, rispunta sempre, la sorpresa sta nel merchandise del gunpla e altro connesso.
Builders ha palesato meglio quella che è la realtà trainante di Gundam: il gunpla e il gadget.

Ora come in altri settori dell'intrattenimento, il concetto chiave è "allargare il bacino di utenza" questo anche a discapito dei contenuti.

Più che chiedermi come saranno gli oav di origin, dei quali possiamo già avere idea che saranno eccellenti trasposizioni fedeli del manga e relativi a flashback o parti non narrate della serie MSG in modo esplicito, vorrei riflettere all'impatto che questi avranno sull'utenza e la gestione di G. da parte di chi G. "lo fa".


Cronos ha scritto:
Franius ha scritto: Yas, in tutte le interviste che ho letto fin'ora, si è sempre dimostrato distaccato e quasi scocciato di essere intervistato per Gundam (le potete leggere da soli, sia nel amnga di Origini della Star che nei booklet di Dynit).
Vero, ci avevo fatto caso anch'io, sembrava sempre seccato.

Però tieni anche conto del razzismo innato che hanno alcuni giapponesi.
Magari è solo il fatto di dover concedere un'intervista a un gaijin lo mette di malumore.

Quando ero ad Akihabara, e comprai a suon di yen sonanti alcuni modellini limited ebbi la netta impressione che il commesso mi guardasse come a dire "Come osi tu, gaijin, venire qui a comprare i NOSTRI modellini, destinati ai giapponesi e non a te che non puoi capire il vero valore ?" :)
Lieto di leggerti :)
Questo atteggiamento lo ha anche Haruhiko Mikimoto, guarda caso anche lui charadesign per gundam. Un atteggiamento troppo professionale e distaccato. Questa dovrebbe essere la sua lettera d'amore a G. ma è "quello che avrei voluto fare, ma non ho fatto su G, ed ora vedrete!" un bellissimo capriccio in totale conflitto con qualsiasi fanbook uscito, oltre che serie animate che diventano tutte molto più "what if".
Immagine

Avatar utente
Daeva
Ammiraglio
Ammiraglio
Messaggi: 3968
Iscritto il: 08/11/2013, 16:46
Località: Granada

Re: The Origin: Il Dolore di Artesia - speculazioni sull'ep

Messaggio da Daeva » 03/03/2015, 14:18

AEOLIA ha scritto:Più che chiedermi come saranno gli oav di origin, dei quali possiamo già avere idea che saranno eccellenti trasposizioni fedeli del manga e relativi a flashback o parti non narrate della serie MSG in modo esplicito, vorrei riflettere all'impatto che questi avranno sull'utenza e la gestione di G. da parte di chi G. "lo fa".
Io non penso che Origini sia una serie talmente "rivoluzionaria" dal punto di vista contenutistico o di marketing tanto da farci presupporre una virata sul frangente economico piuttosto che "contenutistico" da parte della Sunrise... Per dire, non serve un anime alla Bandai per fare i modellini, come abbiamo visto con Thunderbolt.

Ma è innegabile che il sapore della "manovra commerciale" c'è, e non solo per i gunpla o i pachinko... Origini è uno stratagemma per accordare i gusti "moderni" (con tutto che Origini è decisamente poco attuale come personaggi e trama, la storia di Yas è palesemente "anni '70") alla necessità di rispolverare la "vecchia" serie.
Che le citazioni in Build Fighters non siano state sufficienti per incuriosire le nuove generazioni e i nuovi fans adulti XD ..? Magari in futuro avremo la possibilità di vedere animati altri manga "rilevanti" per l'UC..? (e mi viene in mente a malincuore CDA...)

Avatar utente
AEOLIA
Capitano di Vascello
Capitano di Vascello
Messaggi: 1401
Iscritto il: 28/02/2012, 2:27

Re: The Origin: Il Dolore di Artesia - speculazioni sull'ep

Messaggio da AEOLIA » 03/03/2015, 14:36

Daeva ha scritto:Io non penso che Origini sia una serie talmente "rivoluzionaria" dal punto di vista contenutistico o di marketing tanto da farci presupporre una virata sul frangente economico piuttosto che "contenutistico" da parte della Sunrise... Per dire, non serve un anime alla Bandai per fare i modellini, come abbiamo visto con Thunderbolt.

Ma è innegabile che il sapore della "manovra commerciale" c'è, e non solo per i gunpla o i pachinko... Origini è uno stratagemma per accordare i gusti "moderni" (con tutto che Origini è decisamente poco attuale come personaggi e trama, la storia di Yas è palesemente "anni '70") alla necessità di rispolverare la "vecchia" serie.
Che le citazioni in Build Fighters non siano state sufficienti per incuriosire le nuove generazioni e i nuovi fans adulti XD ..? Magari in futuro avremo la possibilità di vedere animati altri manga "rilevanti" per l'UC..? (e mi viene in mente a malincuore CDA...)
Non serve a Bandai un anime, serve un concept, non importa da dove lo prende.
Il quesito su come legare vecchio e nuovo lo hanno già come tormentone da Age, ma gli è difficile legare serie che "finiscono", archi narrativi gestiti da staff diversi.
Mi vengono in mente detective Conan con i crossover con Lupin o Golgo 13 (che continua a essere serializzato da quel che ne so).
E non penso che non siano al corrente del pericolo ricezione del pubblico sul reboot, anche da qui la scelta oav origin.
Per le ispirazioni di materiali ne hai quanti ne vuoi di serie manga da diventar anime. Mi piacerebbe anche Ecolè du Ciel che ha il timbro Mikimoto, ma la vedo tosta li.
Immagine

Rispondi