Mobile Suit Gundam F91

Mobile Suit Gundam F91
Mobile Suit Gundam F91 arriva dopo la chiusura di un’era avventuta col film Il Contrattacco di Char .
Ma visto che la richiesta di prodotti gundamici è sempre stata alta, alla Sunrise viene così pianificata una nuova serie televisiva ambientata a trenta anni di distanza dagli ultimi eventi noti dell’U.C.; questo avrebbe garantito un solido passato cui appoggiarsi ma anche una notevole libertà creativa.
Vari problemi portano a ripensare il progetto prima come una trilogia poi come un unico film di animazione.
Purtroppo stavolta i tagli della sceneggiatura si sentono. La trama fi Mobile Suit Gundam F91 non ha un fluire armonico e alcuni passaggi sono decisamente troppo repentini e poco spiegati: la mancanza di spazio esige il suo tributo.

La Guerra di un Anno (vedi Mobile Suit Gundam) e le sue tragedie sono consegnate alla storia; il nuovo secolo ha riportato l’uomo nello spazio, e segnato una nuovo inizio della sua colonizzazione.
Tutto sembra andare per il meglio, finché la colonia di Frontier IV non viene assalita da una squadra di mobile suit: sono i Crossbone Vanguard.
Un esercito privato, forte della superiorità dei suoi mezzi può diventare una seria minaccia per la pace e potrebbe anche essere la fine della Federazione così come la conosciamo, a meno che un nuovo eroe, Seabook Arno, non rinunci ai propri dubbi e accetti il suo destino, nella scia di Amuro Ray e Kamille Bidan…

Come spesso accade l’uscita del film e le prime proiezioni furono accompagnate da varie iniziative promozionali. Ad esempio a chi avesse prenotato in anticipo il biglietto veniva dato in omaggio un VHS contenente una preview di Gundam 0083, l’altro progetto U.C. per il 1991.

Titolo Mobile Suit Gundam F91
Formato film d’animazione
1ª uscita 16 marzo 1991
Regia Yoshiyuki Tomino
Sceneggiatura Tsunehisa Ito, Yoshiyuki Tomino
Character design Yoshikazu Yasuhiko
Mecha design Kunio Okawara
Musiche Satoshi Kadokura

Disponibile in italiano come
AnimeDynit
MangaStar Comics
Romanzonon disponibile
Aggiungi ai preferiti : Permalink.

I commenti sono chiusi