Mobile Suit Victory Gundam

obile Suit Victory GundamMobile Suit Victory GundamMobile Suit Victory Gundam è ambienta nell’anno 0153 dello Universal Century, sono passati altri trenta anni dagli ultimi eventi noti, ma non c’è pace nella sfera terrestre..
Nato su Side 2, l’impero di Zanscare mira a espandersi e sottomettere i restanti Side e la Terra, in modo non dissimile da quanto aspirava a fare decenni prima il vecchio Principato di Zeon.
Il nostro pianeta, ampiamente spopolato a causa della migrazione su vasta scala verso lo spazio, è stato invaso: violenza, massacri e atrocità sono all’ordine del giorno.
La Federazione è solo l’ombra di ciò che era un tempo e, una volta di più, è del tutto impotente di fronte al disastro.
Per sbarrare la strada al caos si richiama un mito del passato, il Gundam sorgerà ancora una volta.
Un nuovo mobile suit bianco: il Victory.

Inizialmente la serie Mobile Suit Victory Gundam venne aspramente criticata. Fu molto mal vista l’età quasi infantile del protagonista: Üso Ewin ha solo 13 anni, ma sono appena un paio meno dei vari Amuro, Kamille e Judau, protagonisti delle tre serie precedenti.
Poco apprezzamento ebbero anche alcuni mecha design: troppo "insettosi" e comunque diversi da quelli canonici dell’Universal Century, probabilmente più in linea con altre produzioni Sunrise quali Daitarn 3 o Zambot 3.

Eppure a distanza di sessanta anni dall’avvento dei primi mobile suit, le cose, forse, possono e devono cambiare…

Mobile Suit Victory Gundam è forse più tragica e mortifera di Z Gundam (una delle serie televisive meglio riuscite), ma è comunque godibile ancora oggi.

Titolo Mobile Suit Victory Gundam
Formato serie TV 51 episodi
1ª TV 2 Aprile 1993 – 25 Marzo 1994
Regia Yoshiyuki Tomino
Sceneggiatura Hideki Sonoda, Kazuhiro Kanbe, Ken Oketani, Minoru Onoya, Sukehiro Tomita
Character design Hiroshi Osaka
Mecha design Hajime Katoki, Junya Ishigaki, Kunio Okawara, Hirotoshi Sano
Musiche Akira Senju

Disponibile in italiano come
Animefansub [by StaRSubbeR]
Manganon disponibile
Romanzo

I commenti sono chiusi