Gundam Italian Club

Home Computer MSX


MSX è la stato il primo tentativo di avere uno standard per Home computer.

Fu ideato da Kazuhiko Nishi della divisione giapponese Microsoft, con l’obiettivo di creare un singolo standard per la costruzione di computer compatibili da parte di diversi produttori.

L’idea era quella di bissare il successo del VHS come standard per i videoregistratori.
Molti furono i produttori hardware (soprattutto giapponesi) che costruirono e promossero i computer MSX: Spectravideo (USA), Philips (Olanda), Sony, Sanyo, Fenner, Mitsubishi, Toshiba, Hitachi, National, Canon, Casio, Pioneer, General (company), Yamaha, Yashica-Kyocera (Giappone), GoldStar, Samsung/Fenner (Corea/Italia), Daewoo/Yeno (Corea del Sud), Gradiente, Sharp/Epcom (Brasile)
Tutto il software e l’hardware con il logo MSX era compatibile con i prodotti MSX sviluppati da qualsiasi produttore (un “PC IBM compatibile” ante-litteram insomma).

Produttore: Vari
Tipologia: Home computer (8 bit)
Prima uscita: Mobile Suit Gundam: Last Shooting – 6 Settembre, 1984
Ultima uscita: Mobile Suit Gundam: Last Shooting – 6 Settembre, 1984