MSA-007 Nero

Forze della Federazione Terrestre
MOBILE SUIT

MSA-007 NERO

[ネロ (NERO)]


Numero di serie: MSA-007
Tipo: mobile suit multiruolo prodotto in serie
Produttore: Arsenale Anaheim Electronics
Data di completamento: sconosciuta
Entrata in servizio: U.C. 0088
Assegnazione:
   • Forze Spaziali della Federazione Terrestre
   • Forze Spaziali della Federazione Terrestre, Task Force α
   • Forze Spaziali della Federazione Terrestre, Task Force β
   • Forze Spaziali della Federazione Terrestre, Task Force &gamma
   • Forze Spaziali della Federazione Terrestre, Task Force δ
Unità prodotte: almeno 81

Altezza totale: 20.20 m (secondo altre fonti: 20.00 m)
Altezza alla testa: 19.02 m (secondo altre fonti: 19.00 m oppure 19.20 m)
Massa a vuoto: 34.10 t
Massa a pieno carico: 60.50 t

Potenza d’uscita del generatore: 1650 kW
Sistema di propulsione: Razzi termonucleari x 4
Spinta massima: 10200 kg x 4 (backpack)
Motori ad apogeo: 8
Accelerazione: 0.67 G
Velocità massima: sconosciuta
Raggio dei sensori: 12000 m

Caratteristiche:
   • Antropomorfo
   • Monoposto con cabina di pilotaggio nel torso
   • Griglia di raffreddamento x 4
   • Binder posteriori ad assetto variabile x 2 (backpack)
   • Attacchi per vulcan pod x 2 (testa)
   • Hoist hook x 2 (opzionali)
   • Attacchi per landing device x 8 (backpack e gambe)
   • Serbatoio ausiliario x 7 (opzionale)
Sistemi elettronici:
   • Main camera x 1
   • Antenna per comunicazioni x 1
   • Sub sensor array x 1
   • Rear camera/sensor x 1
   • Linear seat con monitor panoramico x 1
Struttura: Movable frame
Corazza: Gundarium &gamma composite

Armamento fisso:
   • Beam saber x 2 (0.90 MW)
   • Lanciarazzi di segnalazione x 2 (spalle)
Armamento fisso opzionale: Vulcan pod x 1
Armamento imbracciabile: Beam rifle x 1

Imbarcato su:
   • classe Argama Pegasus III
   • classe Magellan (Kai)
   • classe Salamis Kai
Pilota: S.T.V. Chung Yung

Compare in: Gundam Sentinel (Capitoli 4-7, 10)

Mecha designer: Hajime Katoki
Fonti:
   • Entertainment Bible MS Encyclopedia no.3
   • Gundam Wars III: Gundam Sentinel – The Battle of “Real Gundam”
   • Mobile Suit Illustrated 2003
   • Mobile Suit Illustrated 2006
   • The Gundam Chronicles

 
MSA-007 Nero

Sviluppato come “sottoprodotto” del Progetto Z, l’MSA-007 Nero è una sorta di connubio tra i Gundam ι (iota) e λ (lambda) realizzati dalla Anaheim Electronics. La parte inferiore del corpo deve infatti il suo design a quello dell’MSA-0011, mentre la parte superiore è basata sull’MSA-0012. Come risultato, il Nero è caratterizzato da un potenziale insolitamente elevato per un modello di serie, e con un’adeguata messa a punto le sue prestazioni possono rivaleggiare con quelle dei MS di classe superiore.
Un altro elemento di rilevo dell’MSA-007 è la sua versatilità, dovuta alla presenza di numerosi attacchi su vari punti del movable frame, che permettono l’aggiunta di binder sulle spalle o serbatoi ausiliari (landing device) da utilizzare nelle operazioni di sbarco. L’armamento standard è limitato a due beam saber ed un beam rifle; sebbene la testa abbia alloggiamenti interni per cannoni vulcan, questi sono di norma lasciati vuoti, ed in loro vece solitamente si preferisce ricorrere ad un vulcan pod esterno.
Insieme all’RGM-86R Nouvel GM III, il Nero è il mobile suit più usato durante la Rivolta di Pezun: la sola Task Force α ne schiera circa 40 unità, metà delle quali vengono distrutte nel primo attacco ad Ayers City (13 marzo U.C. 0088); numerose altre se ne aggiungono per l’operazione Eagle Fall (17-28 marzo U.C. 0088).

Traslitterazioni / Nomi alternativi:

Reinterpretazioni:

Varianti minori:

Elenco gunpla:

PHOTOGALLERY: 

no images were found

Aggiungi ai preferiti : Permalink.

I commenti sono chiusi