Gundam Italian Club

RGM-89S Stark Jegan

Forze della Federazione Terrestre: Londo Bell
MOBILE SUIT

RGM-89S STARK JEGAN

[スタークジェガン (SUTĀKU JEGAN)]


Basato su: RGM-89D Jegan Type D

Altezza alla testa: 19.20 m
Massa a vuoto: 28.40 t

Potenza d’uscita del generatore: 1870 kW
Spinta massima: 76600 kg (secondo altre fonti: 62000 kg)
Raggio dei sensori: 16800 m (secondo altre fonti: 20700 m)

Caratteristiche:
   • Antropomorfo
   • Monoposto con cabina di pilotaggio nel torso
   • Tail stabilizer x 3 (backpack)
   • Corazzatura aggiuntiva eiettabile
Sistemi elettronici:
   • Main camera x 1
   • Antenna per comunicazioni x 1
   • Antenna per comunicazioni x 1 (opzionale)
   • Sub sensor array x 1
   • Rear camera/sensor x 1
   • Sensore ausiliario x 2 (missile launcher unit)
   • Linear seat con monitor panoramico x 1
Struttura: Movable frame
Corazza: Lega di titanio/composito ceramico

Armamento fisso:
   • 60mm vulcan pod x 1 (testa)
   • Cannone vulcan x 2 (petto)
   • Missile launcher triplo x 2 (spalle)
   • E-CAP x 6 (fianchi)
Armamento fisso opzionale:
   • Beam saber x 1 (fianco destro)
   • Grenade rack triplo x 1 (fianco sinistro)
   • Beam saber x 4 (avambracci)
   • Grenade launcher x 4 (avambracci)
Armamento imbracciabile: Beam rifle x 1
Armamento imbracciabile opzionale:
   • Hyperbazooka senza rinculo da 380mm x 1
   • Beam rifle da ReZEL x 1
   • Beam rifle x 1 (1.90 MW)
Veicoli di supporto: Base Jabber

Imbarcato su:
   • classe Clop Tenenbaum
   • classe Nahel Argama SCVA-76 Nahel Argama
Pilota: Mako

Compare in: Mobile Suit Gundam Unicorn (vol.1-2, 4, 8-9)

Mecha designer: Hajime Katoki
Fonti:
   • Gundam A Comics Mobile Suit Collection
   • Gundam Ace n.67, Marzo 2008
   • Hobby Japan n.466, Aprile 2008
   • Hobby Japan n.468, Giugno 2008
   • Hobby Japan n.476, Febbraio 2009
   • Mobile Suit Gundam Unicorn official website
   • Mobile Suit Gundam Unicorn Katoki Hajime Mechanical Archives
   • Mobile Suit Gundam Unicorn 0096 reference book

 
RGM-89S Stark Jegan

Nell’U.C. 0096 le Forze della Federazione Terrestre stanno procedendo a rimpiazzare nel ruolo di nuovo MS principale la serie dei GM con quella dell’RGM-89 Jegan. Per essere una macchina multiruolo, il Jegan dimostra infatti stabiltà  eccellenti e prestazioni insolitamente alte; inoltre, permette diverse configurazioni di equipaggiamento a seconda delle condizioni di combattimento. Quest’ultimo aspetto è considerato particolarmente vantaggioso in un periodo durante il quale lo sviluppo di nuovi modelli specifici per ogni situazione non rientra nella politica generale.
In tale contesto viene realizzato l’RGM-89S Stark Jegan, una variante speciale di RGM-89D adattata per l’attacco anti-nave. Grazie alla presenza di corazzatura e propulsori aggiuntivi le sue capacità  complessive sono aumentate, mentre i due missile launcher unit sulle spalle permettono di svolgere compiti di supporto, come già  accadeva con il GM III.
L’armamento di base comprende lo stesso beam rifle usato dalle altre versioni di Jegan del periodo; in alternativa, l’RGM-89S può imbracciare il modello da 1.90 MW già  adottato da MSA-003 Nemo, RGM-79R GM II ed RGM-86R GM III o anche quello più lungo dell’RGZ-95 ReZEL. Il bazooka da 380mm spara proiettili normali o a frammentazione, mentre sui fianchi del MS possono venire installati lanciagranate, beam saber, o E-CAP (energy capacitor), a seconda delle esigenze.

Traslitterazioni / Nomi alternativi:
—

Reinterpretazioni:
 Anime:

RGM-89S Stark Jegan (versione Unicorn OAV)  

Elenco gunpla:
—

PHOTOGALLERY:  

no images were found