Gundam Italian Club

RX-77-2 Guncannon

EFSF

MOBILE SUIT

RX-77-2 GUNCANNON

[ガンキャノン (GANKYANON)]

RX-77-2 Guncannon

Completato come il Guntank ed il Gundam nell’ambito dell’Operazione V, l’RX-77-2 Guncannon è un modello da supporto a medio raggio armato con due cannoni a proiettili convenzionali (eventualmente rimpiazzabili da una coppia di lanciamissili) ed un potente beam rifle. Sebbene abbia una minore agilità  rispetto ad altri MS federali come l’RX-78-2 o l’RGM-79, il Guncannon è munito di una pesante corazzatura in Luna titanium, che rende superfluo l’uso di uno scudo.
Dopo l’attacco di Zeon a Side 7 (18 settembre U.C. 0079), la White Base riesce ad imbarcare l’unico RX-77-2 sopravvissuto delle tre unità  allora presenti sulla colonia. Nella versione cinematografica, dopo la battaglia di Jaburo viene sbarcato il GUntank ed imbarcato un secondo Guncannon (designato come “Unità  109” o “C-109”) in sua sostituzione, per partecipare alla controffensiva spaziale della Federazione.
Sempre nel film Encounters in Space durante la battaglia di A Baoa Qu compare un terzo Guncannon, non assegnato alla White Base, designato come Unità  203. Questo Guncannon in seguito comparirà  in diverse side story e corti.

Numero di serie: RX-77-2
Tipo: mobile suit prototipo da artiglieria
Produttore: Arsenale di Jaburo (Operazione V)
Data di completamento: U.C. 0079
Entrata in servizio: fine settembre U.C. 0079,
Assegnazione: Forze della Federazione Terrestre
Unità  prodotte: 6

Altezza totale: 18.10 m
Altezza alla testa: 17.50 m
Massa a vuoto: 51.00 t altre fonti: 50.00 t oppure 68.00 t)
Massa a pieno carico: 70.00 t (altre fonti: 144.80 t)

Potenza d’uscita del generatore: 1380 kW
(altre fonti: 28000 kW)
Spinta massima:
   • 22600 kg x 2 (backpack)
   • 1650 kg x 4 (piedi)
(altre fonti: 464800 kg totali)
Motori ad apogeo: numero sconosciuto
Accelerazione: 0.74 G (altre fonti: 3.21 G)
Velocità  massima: 78 km/h (altre fonti: 145 km/h)
Tempo di rotazione di 180°: 2.00 s
Raggio dei sensori: 6000 m

Caratteristiche RX-77-2 Guncannon:
   • Antropomorfo
   • Monoposto con cabina di pilotaggio nel torso
(Core Block System)
   • Griglia di raffreddamento x 2
Sistemi elettronici:
   • Main camera/sensor array x 1
   • Multi-rod antenna x 2
Struttura: Semi-monocoque frame
Corazza: Luna titanium

Core Block System: FF-X7 Core Fighter

Armamento fisso:
   • Cannone vulcan da 60mm x 2 (testa)
   • Cannone da 240mm x 2 (20 colpi)
(altre fonti: Cannone da 360mm x 2, 40 colpi)
Armamento fisso opzionale: Spray missile launcher x 2 (24 colpi)
Armamento imbracciabile: XBR-M-79a Beam rifle x 1
Armamento imbracciabile opzionale: Hand grenade x 1 (Film)

Imbarcato su:
   • classe Pegasus SCV-70 White Base
   • Trailer (disassemblato)
Pilota:
   • G.M. Amuro Ray
   • Serg. Hayato Kobayashi
   • G.M. Kai Shiden
   • S.T.V. Ryu Jose

Compare in:
   • Mobile Suit Gundam 
(Episodi 1-3, 5-6, 8-12, 16-17, 19, 21-25, 27, 29, 31-33, 35-43)
   • Mobile Suit Gundam I-III

Mecha designer:
   • Kunio Okawara (base)
   • Yoshikazu Yasuhiko (rifinitura)

Fonti:
   • Animec special Gundam Encyclopedia
   • Bandai 1/100 scale Real Type RX-77 model kit
   • Bandai 1/144 scale HGUC RX-77-2 model kit
   • Bandai GFF#0028
   • B-Club Special 15 MS Encyclopedia
   • Data Collection 2
   • Entertainment Bible MS Encyclopedia no.1
   • Gundam Century
   • Gundam Episode Guide 1
   • Gundam Fact File 1
   • Gundam Fact File 9
   • Gundam Historica 1
   • Gundam Mechanics I
   • Gundam Official website
   • Gundam Operation A Baoa Qu vol.2
   • Gundam Operation A Baoa Qu vol.6
   • Gundam Perfect File 023
   • Gundam Record Collection 1
   • Hobby Japan n.438, Gennaio 2006
   • Mobile Suit Illustrated 2003
   • Mobile Suit Illustrated 2006
   • Mobile Suit Gundam II: Soldiers of Sorrow video CD booklet
   • The Gundam Chronicles

Traslitterazioni / Nomi alternativi:
Gun Cannon; RX-77; RX-77-1

Reinterpretazioni:
 Anime:

Varianti minori:

Elenco gunpla RX-77-2 Guncannon:

PHOTOGALLERY: