Gundam Italian Club

RX-G80 + RX-78A + FF-X7 G-Bull

<
div align=”center”>

Forze della Federazione Terrestre
COMBINAZIONE

G-Bull

[Gアーマー (G ĀMĀ)]


Numero di serie: RX-G80 G-PARTS A+ RX-78A + FF-X7
Tipo: combinazione MS + veicolo ausiliario
Produttore: Arsenale di Jaburo (Operazione V) / Hervic
Data di completamento: sconosciuta
Entrata in servizio: 7 novembre U.C. 0079, verso le ore 4:00
Assegnazione: Forze Spaziali della Federazione Terrestre
Unità prodotte: 3

Lunghezza totale: sconosciuta
Larghezza totale: sconosciuta
Altezza totale: sconosciuta
Massa a vuoto: sconosciuta
Massa a pieno carico: sconosciuta

Sistema di propulsione:
   • Cingoli retrattili x 2 (3 assi)
Spinta massima: sconosciuta
Accelerazione: sconosciuta
Velocità massima: sconosciuta
Raggio dei sensori: sconosciuto

Caratteristiche:
   • Biposto modulare con cabina di pilotaggio principale nel G-PARTS A, e una secondaria nel Core Block
Sistemi elettronici: sconosciuti
Struttura: sconosciuta
Corazza: Luna titanium

Armamento fisso:
   • Cannone a mega-particelle x 2 (5.70 MW)
   • Lanciamissili anteriore doppio x 1
   • Scudo x 2

Componenti:
   • G-Fighter
   • RX-78-2 Gundam

Imbarcato su: classe Pegasus SCV-70 White Base
Equipaggio:
   • G.M. Amuro Ray artigliere
   • G.M. Sayla Mass: pilota)
Compare in: Mobile Suit Gundam (Episodi 24-26, 28-29, 31-33, 36-37)

Mecha designer: Kunio Okawara
Fonti:
   • Bandai 1/100 scale MG G-Armor Real Type model kit
   • Bandai 1/144 scale HGUC G-Armor model kit
   • Bandai GFF#0004
   • B-Club Special 15 MS Encyclopedia
   • Data Collection 2
   • Entertainment Bible MS Encyclopedia no.1
   • Entertainment Bible MS Encyclopedia no.14
   • Gundam Fact File 63
   • Gundam Official website
   • Gundam Operation Jaburo vol.3
   • Mobile Suit Illustrated 2003
   • Mobile Suit Illustrated 2006
   • The Gundam Chronicles

 
G-Bull
G-Bull


Questa versione da assalto terrestre del del G-MECHA che ricorda un cacciacarri o un semovente d’artiglieria è composto da tre componenti:
La parte frontale del RX-G80 G-Fighter, ovvero la G-PARTS A (Armament), dotata di cannoni a mega-particelle.
La parte superiore del RX-78-2 Gundam, ovvero il RX-78A.
Ed al suo interno il Core Block formato dal FF-X7 Core Fighter.
Il RX-G80 G-Bull può continuare ad operare autonomamente anche in seguito del distacco delle componenti del Gundam, in questo caso viene definito RX-G80 G-Bull Easy.
Traslitterazioni / Nomi alternativi:
G-PARTS; G-P.A.R.T.S. G-Practical Advanced Research for Tactical System, G-MECHA, G-M.E.CH.A. G-Multiple Expansion of Changeable Armaments.

Reinterpretazioni:
—

Varianti minori:

Nessuna variante trovata

Elenco gunpla:
1/144 G-Armor 
1/250 G-Armor 

PHOTOGALLERY:  

no images were found