Slave Wraith Team HGUC

Slave Wraith Team HGUC
Slave Wraith Team HGUC!
Come successo in passato con i White Dingo, è stato appena annunciato il rilascio in edizione limitata P-Bandai di un intero team speciale della Federazione tratto da un videogioco.
Stiamo parlando degli Slave Wraith, tratti dal videogioco Mobile Suit Gundam Side Story: Missing Link, ma i cui mezzi e livree sono presenti anche in altri videogiochi moderni come Battle Operation 2.
Gli Slave Wraith sono un plotone “penitenziario”, ovvero composto da personale delle EFF condannata per crimini vari anche alla pena di morte, a cui vengono assegnate missioni speciali altamente pericolose, praticamente missioni suicide.
Per farlo quantomeno vengono dotate di mezzi sperimentali altamente prestanti, ovviamente da testare sul campo da buone cavie!
I mezzi in tutto sono tre e si tratta di:
HGUC 1/144 GM GROUND TYPE (PARACHUTE PACK UNIT)
HGUC RX-79 [G] SW Slave Wraith (PARACHUTE PACK UNIT)
HGUC RX-78-XX Gundam Pixy (Fred Reaver custom)
Il primo è un normale Ground Type ricolorato di grigio con il backpack addizionale con paracadute di 08th ms team, uscito già in altre edizioni limitare sempre P-Bandai (e diverso da quello dello EZ-8)
Il secondo, che da nome alla squadra, è l’unità del loro comandante Travis Kirkland. Si tratta di un Gundam Ground Type, con parti custom per testare nuovi componenti, in particolar modo le spalle per forma e dotazioni sembrano derivate da quelle del GM Striker, ed hanno tanto di piastre reattive, il backpack dalle forme sembra derivato da quello della famiglia GM Early Type, Type C e Cold Climate, sebbene sia privo dell’apposito allogamento per la Beam Saber.
Anche la testa è derivata da quella di questa famiglia, in particolar modo da quella del Type C da quel che si vede dalla forma squadrata del retro, il viso è da gundam con i tipici sensori binati che ricordano gli occhi, ma conserva i bocchettoni laterali del Type C. Sulla fronte trova spazio una vasta placca dotata di un grosso sensore centrale che per forme e dimensione rimanda invece ai GM Command e allo Sniper Custom, se bene al contrario di quest’ultimo sia fisso e non basculante.
(Insomma per i modellisti qua a naso avremo una buona quantità di parti extra con cui divertirsi per altri custom)
In aggiunta alle dotazioni standard anche qui abbiamo lo stesso backpack addizionale con paracadute ch si vede in 08th ms team.
Infine abbiamo il Pixy, anche in questo caso si tratta di un semplice recolor grigio del normale Gundam Pixy… che però non esiste in edizione regular ma solo limited. Per chi non conoscesse questo mezzo, è un Gundam della linea RX-78 estremizzato per il combattimento corpo a corpo, ed a breve distanza. Le sue dotazioni standard si basano su due mitragliette corte simili a delle Uzi o Ingram, e due Beam Dagger, una versione più corta ma molto più potente delle Saber. Ed in questo kit sono incluse oltre alle normali lame anche due molto interessanti con degli effetti per simulare una sciabolata.
Per lui invece niente paracadute!

Fonte: Hobby Dengeki
Fonte: Hobby Dengeki

Aggiungi ai preferiti : Permalink.

I commenti sono chiusi